Responsive image
Alon Altaras

La vendetta di Maricika

traduzione di Ofra Bannet e Raffaella Scardi

Intrecci
2006, pp. 176, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788888700724
€ 13,00
Non disponibile Non disponibile Non disponibile
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Arrivata a Tel Aviv negli anni ’50, Maricika, giovane sarta romena, vuole crearsi una famiglia e sogna di aprire una boutique tutta sua. Nella nuova città sposa Paul Salter, anch’egli emigrato romeno, che all’inizio le sembra un uomo affascinante e ambizioso, capace di dare una svolta alla sua vita. Ma il matrimonio si rivela una delusione, e speranze e aspettative si infrangono. A Maricika rimane come unica consolazione la nascita del figlio Yigal.
Una piccola grande storia al femminile, il ritratto affettuoso di una donna semplice e forte, che sa affrontare con coraggio le insidie della vita. Un romanzo intenso e vivace che è anche un tributo dell’autore a sua madre.

Autore

Alon Altaras

Nato a Tel Aviv nel 1960, è scrittore, poeta e traduttore. Ha pubblicato in Israele tre romanzi, La vendetta di Maricika (1999), Il vestito nero di Odelia (2002), Nostro figlio (2009), e quattro libri di poesia. Ha tradotto in ebraico, tra gli altri, Tabucchi, Ginzburg, Landolfi, Leopardi, Pasolini, Gramsci, De Luca, Sanguineti, Merini. Dal 2003 al 2008 ha insegnato letteratura e lingua ebraica all'Università di Siena. In Israele ha ricevuto il prestigioso Premio del Primo Ministro per la Letteratura (2001) e, in Italia, il Premio Nazionale per la Traduzione del Ministero per i Beni e le Attività culturali (2003) per il contributo alla diffusione della letteratura italiana in Israele.