Responsive image
Léonie D’Aunet

Oltre Capo Nord

Viaggio di una donna allo Spitzberg

Confini
2006, pp. 256, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788888700489
€ 13,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 13,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Estate 1839: dopo un lungo viaggio attraverso Olanda, Danimarca, Svezia e Norvegia, Léonie D’Aunet è la prima donna a oltrepassare il Circolo Polare Artico, giungendo allo Spitzberg, nelle isole Svalbard, in pieno mar Glaciale Artico; scampata alla morsa dei ghiacci, Léonie si lancia al ritorno in un’avventurosa traversata della Lapponia, tra paludi infestate di zanzare e popolazioni incuriosite da questa inaspettata presenza femminile. Con uno stile lucido e ricco di humor Léonie descrive le curiosità e le caratteristiche delle culture incontrate durante il suo straordinario viaggio. Nel suo sguardo sulle estreme regioni del Nord si alterna la civetteria della parigina e l’attenzione della cronista, il tutto spruzzato di una frizzante e penetrante ironia.

Autore

Léonie D’Aunet

(Parigi, 1820-1879) Partecipa giovanissima, insieme al futuro marito, il ritrattista di corte François Biard, a una prestigiosa spedizione scientifica diretta allo Spitzberg, nel Mar Glaciale Artico. Nel 1844 conosce Victor Hugo, e ne diventa l’amante. La conseguente accusa di adulterio, la prigione e la separazione dai figli la spingeranno a ricostruire la sua vita e a diventare scrittrice.