Responsive image
José Luís Pio Abreu

Come diventare un malato di mente

traduzione di Daniele Petruccioli

Finestre
2005, pp. 184, Brossura 14,5x16,5

ISBN: 9788888700380
€ 13,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 13,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Tutti abbiamo il diritto di essere un po' fobici o paranoici, leggermente ossessivi, istrionici o schizoidi: ecco un perfetto manuale per chi abbia intenzione di iniziare una carriera come malato di mente. Partendo dalle sei classificazioni proposte dalle istituzioni psichiatriche statunitensi, J.L. Pio Abreu fornisce al lettore una serie di consigli pratici, con rigore medico-scientifico e al tempo stesso con ironia e senso del paradosso.

Autore

José Luís Pio Abreu

Nato a Santarém nel 1944, è psichiatra all’ospedale dell’università di Coimbra, professore associato della facoltà di Medicina, e presidente della Sociedade Portuguesa de Psicodrama. La sua attività professionale è da sempre volta all’analisi di svariati argomenti nell’ambito della psichiatria. Ha pubblicato diversi libri e partecipa attivamente alla vita politica, sociale e culturale del suo paese, con interventi e articoli su quotidiani nazionali.
In Portogallo, Come diventare un malato di mente ha avuto più di dieci edizioni, e in Italia si è aggiudicato il Premio di saggistica “Città delle rose” 2006.