Responsive image
Brigitte Aubert

La morte taglia e cuce

traduzione di Guia Boni

Intrecci
2005, pp. 192, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788888700359
€ 13,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Costa Azzurra. Piena estate: cielo azzurro, mare, sole. La squadra del capitano Jeanneaux, detto Jean-Jean, cerca svogliatamente e senza troppa convinzione di contenere le intemperanze estive. Purtroppo per loro, questo è proprio il momento scelto dal “Sarto della morte” per mettersi a lavoro. Il cadavere scoperto sotto un cassonetto ribaltato dall’agente di polizia Marcel Blanc si rivela, in effetti, pieno di macabre sorprese: una testa di donna su un busto di uomo, il tutto corredato da braccia di vecchio. Pezzi di cadavere cominciano ad affiorare a ogni angolo di strada, lasciando la polizia completamente disorientata. Quando il “Sarto della morte” arriva a minacciare il piccolo Momo e la sua bella madre Nadja, Marcel Blanc decide che è giunto il momento di fermarlo...

DISPONIBILE SOLO PRESSO L’EDITORE

Autore

Brigitte Aubert

Nata a Cannes nel 1956, si è a lungo occupata di cinema producendo, scrivendo e realizzando cortometraggi e sceneggiature. I suoi romanzi noir hanno un grande successo di critica e di pubblico, e sono tradotti in quindici lingue. Nel 1996 ha ricevuto il Grand Prix de la Littérature Policière per il romanzo La mort des bois, tradotto in italiano con il titolo Favole di Morte (Voland 2000).