Responsive image
Zafer Senocak

L’erottomanno

Un libro bastardo

traduzione di Elsa Luttazzi

Intrecci
2003, pp. 112, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788888700021
€ 10,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 10,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Un cadavere viene ripescato nella Sprea. Gli appunti sparsi di un manoscritto sono ritrovati nella foresta vicina. Il procuratore incaricato dell’inchiesta consegna i fogli a uno scrittore berlinese suo amico che tenta di ricomporre il puzzle. L’uomo, che attraversa una temporanea crisi nei rapporti con le donne, sue muse ispiratrici, è in procinto di partire per l’Asia centrale. Ma lo scritto e la morte misteriosa del suo autore gli impediscono di lasciare la Germania. Alcune figure del libro gli sono stranamente familiari, forse l’omicidio è avvenuto nel corso di un gioco sadomasochistico...
Frammenti di vita si affastellano e si assemblano in un raffinato collage di cinico erotismo, variazioni di prospettiva, fascinazioni esotiche.

DISPONIBILE SOLO PRESSO L’EDITORE

Autore

Zafer Şenocak

Nato ad Ankara nel 1961, è cresciuto tra Istanbul e Monaco. Attualmente vive a Berlino. È riconosciuto come il più originale rappresentante della letteratura dell’emigrazione in Germania. Oltre a diversi romanzi, ha pubblicato poesie e saggi, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti. Le sue opere sono tradotte fra l’altro in turco, inglese, francese ed ebraico.