Responsive image
Juz Aleskovskij

Nikolaj Nikolaevič: il donatore di sperma

(viaggio illuminato all’interno dell’oscuro letamaio della biologia sovietica)

a cura di Marco Dinelli

Sírin
2002, pp. 112, Brossura 12x16,5

ISBN: 9788886586931
€ 10,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 10,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Nikolaj, uscito dai lager staliniani, campa facendo il borseggiatore sugli autobus. La fortuna comincia a sorridergli quando trova lavoro come donatore di sperma in un Istituto di Ricerca, dove l’inesauribile produzione e la prorompente vitalità del suo seme sono oggetto di attenti studi e sempre nuovi esperimenti, fino al tentativo di stabilire un nesso tra erezione e lettura dei classici. In un turbinio di equivoci sentimentali e ideologici, tra sbronze e masturbazioni, l’ironia la fa da padrona...
Un classico contemporaneo della letteratura russa, scritto nel 1970 ma che ha continuato a circolare solo in manoscritti clandestini fino al 1989. La sua pubblicazione fu infatti sempre vietata in Unione Sovietica per la crudezza del linguaggio e la feroce ironia.

DISPONIBILE SOLO PRESSO L’EDITORE

Autore

Juz Aleskovskij

Nato a Krasnojarsk nel 1929, ha condotto per anni una doppia vita: quella ufficiale, in cui era apprezzato autore di libri per bambini, e quella clandestina, in cui faceva circolare testi di canzoni e di romanzi “non allineati” ma venerati dal pubblico. Emigrato dalla Russia nel 1979, si è stabilito negli Stati Uniti, dove attualmente vive.

Rassegna stampa