Responsive image
Pierre Magnan

L’alba insolita

traduzione di Emilia Gut

Intrecci
2001, pp. 256, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788886586719
€ 13,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Secondo conflitto mondiale: due giovani partigiani, in fuga dai tedeschi, vengono accolti e nascosti dagli abitanti di un villaggio sulle Alpi francesi. Gente semplice, resa rude dalla natura implacabile della montagna. Dopo un inverno rigidissimo, riprendono i rastrellamenti della milizia. Anche l’arrivo improvviso del disgelo impone di far presto: la vita dei ricercati è in grave pericolo... E un giorno il paese si sveglia avvolto da un fenomeno che nessuno ha mai visto: è l’alba insolita, un’aurora boreale di straordinaria bellezza.

DISPONIBILE SOLO PRESSO L’EDITORE

Autore

Pierre Magnan

È nato a Manosque in Alta Savoia nel 1922. Il primo romanzo, L’alba insolita, uscì nel 1943 e fu subito notato dal pubblico e dalla critica, ma l’autore raggiunse la fama negli anni ’80. In Francia resta un autore di culto. La sua scrittura barocca e ammiccante affascina e travolge il lettore senza lasciargli la possibilità di resistere. Scomparso nel 2012, la sua ultima opera Chronique d’un château hanté è datata 2008.