Responsive image
Angelo Arioli

Dissimulazioni

Intrecci
1998, pp. 96, Brossura 12x16,5

ISBN: 9788886586405
€ 7,00
Non disponibile Non disponibile Non disponibile
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Un collezionista di antiche miniature alle prese con un mercante e falsario a Damasco; una moglie, un marito e un’amante seduti insieme a un tavolino a Lisbona; Sindbad che narra viaggi mai compiuti... Che cosa è vero e che cosa è falso? Una copia perfetta ha lo stesso valore di un originale da cui non si può distinguere? E una traduzione?... Sedici racconti ironici in cui l’ambiguità è l’unico dato certo di un mondo che offre sempre molteplici possibilità di lettura.

Autore

Angelo Arioli

Nato nel 1947, è stato professore ordinario di Lingua e letteratura araba presso la Sapienza Università di Roma. Tra i suoi principali interessi di ricerca l’onomastica araba medievale, con una partecipazione più che ventennale alla ricerca internazionale. Nel 1989 ha pubblicato per Einaudi il volume Le isole mirabili. Periplo arabo medievale e nel 2003 per Mimesis Le città mirabili. Labirinto arabo medievale.