Responsive image
Silvia Trevale

Io, Tiberio e gli amici suoi

Intrecci
1997, pp. 128, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788886586306
€ 9,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

In una Roma dove il mondo degli artisti si mescola a quello dei barboni, nasce e sopravvive l’assurdo amore tra Virginia e Tiberio, due risposte diverse alle regole del perbenismo borghese. Gli anni ’60 prima del divampare della contestazione, l’atmosfera di inquietudine in cui tutto sembra possibile costituiscono lo sfondo di questo amore. Ma il romanzo ci parla anche di un mondo ormai scomparso: le animate stradine del centro, le malinconiche serate nelle osterie, gli amici del barcone sul Tevere e la soffitta di via Belsiana. Un mondo dove le passioni si contrappongono a una società in quel tempo già avara.

DISPONIBILE SOLO PRESSO L’EDITORE

Autore

Silvia Trevale

Nata a Roma, dove tutt’ora vive, ha dedicato la sua vita alle arti visive (pittura e scultura) e ha esposto sia in Italia che all’estero. Ha scritto due raccolte di poesie La strega e Dedica a Giano. Io, Tiberio e gli amici suoi è il suo primo romanzo.