Anna Kańtoch

La primavera degli scomparsi

traduzione di Raffaella Belletti

Amazzoni
2023, 432 pp.
Brossura con bandelle, 14,5x20,5 cm
ISBN: 9788862435277

€ 20,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • Altre edizioni
Scheda libro

Katowice, Bassa Slesia. Krystyna, poliziotta in pensione, conduce una vita monotona, dividendosi tra camminate, giardinaggio e indigestione di serie tv. A distanza di molti anni un avvenimento però continua a tormentarla: la scomparsa del fratello Romek, avvenuta in circostanze misteriose durante una gita sui Monti Tatra nel 1963. Della sfortunata comitiva di cinque amici era tornato solo Jacek che, sospettato di aver causato la morte dei compagni, aveva fatto perdere le sue tracce. Un bel giorno Krystyna lo rivede e scopre che l’uomo ha assunto una nuova identità. Decisa a farlo confessare, lo segue e si introduce in casa sua armata di coltello… Una protagonista caustica e lontana dagli stereotipi per un giallo coinvolgente che parla anche di vecchiaia, solitudine e famiglie che vanno in pezzi.

LogosBeneficairesCreativeEuropeRIGHT_IT.png

Autore

Anna Kańtoch
(Katowice, 1976) Tra le voci più eclettiche e talentuose della letteratura polacca contemporanea, è autrice di una vasta produzione narrativa che le è valsa numerosi premi. In Italia sono stati pubblicati Buio (Carbonio, 2020) e Gli incompiuti (Moscabianca Edizioni, 2023). La primavera degli scomparsi, primo volume di una trilogia che ha avuto in patria un’accoglienza straordinaria, ha ricevuto nel 2021 il Nagroda Wielkiego Kalibru come migliore romanzo poliziesco polacco.

Rassegna stampa

Noemi Fregara, L'Indice dei Libri del Mese, 02/02/2024
Anche le donne uccidono

Alberto Mittone, DOPPIOZERO, 29/01/2024
Anna Kańtoch. Thriller dalla Polonia

Margherita Oggero, Tuttolibri, La Stampa, 16/12/2023
Ci pensa l’ex poliziotta

Redazione, La Bottega di Hamlin, 09/12/2023
Recensione

Giancarlo De Cataldo, Robinson, La Repubblica, 03/12/2023
La nonna con la pistola

Giulia Ziino, Corriere della Sera Sette, 01/12/2023
L’incontro con Jacek risveglia in Krystyna il ricordo del fratello

Jessica Chia, La Lettura, Corriere della sera, 26/11/2023
Dalla gita sui Tatra tornò uno solo. Che ricompare molti anni dopo