Responsive image
Viktorie Hanišová

La cercatrice di funghi

traduzione di Letizia Kostner

Amazzoni
2021, pp. 320, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862434621
€ 18,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Sára ha 25 anni e vive in una vecchia casa nella Selva Boema. Tutte le mattine si alza, indossa un paio di vecchi scarponi, afferra il cestino e imbocca il sentiero che suo padre le ha insegnato da bambina, in cerca di funghi da rivendere alla taverna locale. I funghi sono il suo sostentamento, la sua condanna e la sua ossessione: certamente l’unico campo in cui lei, ex studentessa modello, oggi eccelle. Ogni notte Sára la passa insonne. La sua vita trascorre a un ritmo immutabile, e la routine è interrotta solo dai controlli trimestrali con la psichiatra. Ma la morte della madre, l’assillo dei fratelli per l’eredità, un cambio di gestione alla taverna e l’inattesa amicizia di un vicino la costringono ad affrontare i ricordi di un’infanzia che ha voluto nascondere anche a sé stessa.

Autore

Viktorie Hanišová

(Praga, 1980) Considerata l’astro nascente della letteratura ceca, è scrittrice, traduttrice e docente di lingue. Ha esordito nel 2015 con il romanzo Anežka, accolto positivamente da critica e lettori. I suoi libri sono tradotti in spagnolo, catalano, tedesco, croato, polacco e arabo. La cercatrice di funghi è il suo terzo romanzo.

Rassegna stampa
Andrea Marcolongo, Tuttolibri, 16/10/2021

Sisi crescerà dopo il temporale, come i porcini

SABINA MINARDI, L'Espresso, 24/10/2021

PER ME SI VA NE LA SELVA DOLENTE

Luisa Perlo, ilfont.it, 04/10/2021

Lo scaffale di ottobre 2021

Patrizia Violi, La Lettura, Corriere della sera, 26/09/2021

Tanti saluti a tutti, meglio i boschi - Una ragazza selvaggia in Boemia