Responsive image
Ioana Pârvulescu

La vita comincia venerdì

traduzione di Mauro Barindi
a cura di Bruno Mazzoni
postfazione di Mircea Cărtărescu

Amazzoni
2020, pp. 352, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862434140
€ 18,00 -20% € 14,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 14,40
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Bucarest, 1897, tredici giorni a Capodanno. Un uomo viene ritrovato svenuto nella neve in una foresta alla periferia della città. Indossa strani abiti e scarpe colorate, non ha barba né baffi e si esprime in modo stravagante. La polizia indaga e la gente mormora: magari è Jack lo Squartatore, in prima pagina su tutti i giornali, oppure è un pazzo fuggito dal manicomio, un delinquente, un truffatore internazionale? E se invece venisse da un altro tempo?... Un romanzo vivace, una trama che condensa i generi e li trascende, per restituirci l’umanità, le speranze e le illusioni di una Bucarest ormai scomparsa e dimenticata. Vincitore del Premio dell’Unione Europea per la letteratura, il libro di Ioana Pârvulescu è un racconto pieno di personaggi incantevoli che trasportano il lettore in un’altra epoca.

Il libro è stato cofinanziato dal programma Europa creativa dell’Unione europea nell'ambito del progetto “Bridging the gap with Eastern European literatures”.

Autore

Ioana Pârvulescu

Scrittrice e saggista, è docente alla facoltà di Lettere di Bucarest. Già redattrice della rivista “România literară” e responsabile editoriale per Humanitas, è autrice di saggi sulla vita quotidiana romena del XIX e XX secolo e di romanzi tradotti in più di 10 lingue. La vita comincia venerdì ha vinto nel 2013 il Premio dell’Unione Europea per la letteratura.

Eventi

Voland al Salone Internazionale del libro di Torino → 19-23 maggio 2022

vi aspettiamo con le novità e tutti i nostri libri allo stand N102 (pad 3)

Rassegna stampa
Alessandra Fontana, La lettrice controcorrente, 17/06/2021

Recensione

Diego Zandel, Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa, 07/06/2021

Recensione