Responsive image
Stanisław Lem

Febbre da fieno

traduzione di Lorenzo Pompeo

Sírin
2020, pp. 208, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862433778
€ 18,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Una serie di morti inspiegabili, un enigma dal gusto intellettuale in cui le regole del gioco sembrano chiare, eppure qualcosa sfugge sempre, le certezze divergono, i dati raccolti si contraddicono e il quadro generale rimane oscuro. L’ultima risorsa è un astronauta in pensione che, coinvolto nelle indagini, viaggerà tra Napoli, Roma e Parigi mettendo più volte a repentaglio la propria vita nel tentativo di risolvere il mistero. Uscito in Polonia nel 1975, arriva finalmente anche in Italia Febbre da fieno. Stanisław Lem, autore dalla sconfinata cultura scientifico-umanistica, costruisce un congegno narrativo perfetto, unendo a un intreccio raffinato e avvincente una riflessione di carattere filosofico sul caso. Un racconto a tratti allucinante che fa tremare la solidità del mondo e, in un certo senso, mette in discussione le leggi che crediamo lo governino.

Autore

Stanisław Lem

(Leopoli, 1921-Cracovia, 2006) è considerato uno dei maggiori autori polacchi contemporanei, nonché il più importante scrittore non angloamericano di fantascienza. Nel 1972 il regista russo Andrej Tarkovskij si è ispirato al suo romanzo Solaris (1961) per girare l’omonimo film, riproposto nel 2002 in una nuova versione dal regista statunitense Steven Soderbergh. Tra le sue opere tradotte in italiano ricordiamo: L’indagine del tenente Gregory, Cyberiade, Memorie di un viaggiatore spaziale, Il pianeta del silenzio, Micromondi.

Rassegna stampa
Vanni Santoni, La Lettura - Corriere della Sera, 14/06/2020

Uno Stanislaw Lem mai letto in Italia

Pier Luigi Razzano, Repubblica Napoli, 10/06/2020

Stanislaw Lem: intrighi e suicidi sotto il vesuvio