Responsive image
Ina Vălčanova

L’isola del crollo

traduzione di Daniela Di Sora

Sírin
2019, pp. 208, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862433754
€ 17,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Due donne, Radost e Asja, con la loro storia. Fatta per l’una di chili persi e di amori orgogliosamente ignorati in cambio di un rigoroso equilibrio solitario, per l’altra di un compagno scorbutico e di un ex marito da raggiungere in una seducente isola croata. Si conoscono a malapena, eppure le unisce un legame inatteso: Radost si diletta di astrologia e, quando legge nelle stelle che su Asja incombe una minaccia, infrange il proprio guscio per tentare di salvarla. Ma il suo intervento sembra creare scompiglio negli astri, perché le rispettive vite, prima così agli antipodi, iniziano man mano a convergere, fin quasi a scambiarsi di posto… Un romanzo sul desiderio di controllare il mondo e sulla ricerca della libertà, che parla di quella cosa bizzarra a cui diamo il nome di “destino”. E di certo, nessuno sa essere ironico quanto il destino. Un romanzo che parla di donne, uomini, di bambini e gatti. Anche di un’isola. E del pericolo che tutto crolli.

Autore

Ina Vălčanova

Giornalista, scrittrice, produttrice e traduttrice dal francese e dal russo, ha lavorato presso il Dipartimento di drammaturgia della Radio nazionale bulgara producendo adattamenti radiofonici di opere di scrittori bulgari e del mondo. È autrice di tre romanzi. Con L’isola del crollo ha ottenuto il primo premio al concorso letterario Razvitie per il romanzo bulgaro contemporaneo e nel 2017 il Premio Europeo per la Letteratura.

Rassegna stampa
Patrizia Violi, La Lettura - Corriere della Sera, 29/03/2020

Astrologa e stalker per ingannare il fato beffardo

Giorgia Spadoni, EastJournal, 15/04/2020

L'isola del crollo

Rossella Montemurro, TuttoH24, 06/04/2020

Quel destino bizzarro nell'Isola del crollo