Responsive image
Stéphanie Hochet

Il testamento dell’uro

traduzione di Roberto Lana

Amazzoni
2019, pp. 160, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862433662
€ 16,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 16,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

“L’avvenire sarà preistorico.”

Una giovane scrittrice accetta di andare a presentare i suoi libri a un festival letterario nel sud della Francia, dove incontra una serie di bizzarri personaggi. L’atmosfera vagamente inquietante del paese si coagula soprattutto attorno a Vincent Charnot, il sindaco, che si rivela una sorta di guru, un visionario intenzionato a lasciare un segno alla posterità dedicandosi a progetti culturali trasgressivi. A questo scopo offre alla scrittrice un incarico a dir poco strano: redigere la “biografia” di una specie estinta da secoli, l’uro, l’animale preistorico che aveva affascinato persino i nazisti, al punto da spingerli a tentare di riportarlo in vita. Convinta dall’abile e carismatico sindaco e dagli esemplari di uro che le è stato permesso di vedere in segreto, la donna inizia a scrivere, trovandosi ben presto coinvolta in una cospirazione che si tinge sempre più di nero.

Autore

Stéphanie Hochet

Nata a Parigi nel 1975, ha esordito nel 2001. Autrice di undici romanzi e un saggio letterario, ha ricevuto il Prix Lilas (2009), il Thyde Monnier de la Société des Gens de Lettres (2010), e più di recente, nel 2017, il Prix Printemps du roman. Ha curato una rubrica per “Le Magazine des Livres” e collaborato con “Libération”. Attualmente scrive per il settimanale “Le Jeudi”.

Eventi

TOUR STÉPHANIE HOCHET 19-24 settembre 2019

In occasione dell'uscita del nuovo romanzo Il testamento dell'uro Stéphanie Hochet sarà in Italia per un tour di presentazioni, incontri e reading a partire da PordenoneLegge.

Rassegna stampa
Enzo D'Andrea, MeLoLeggo, 04/12/2019

Il testamento dell'uro

Sara Pizzale, Modulazioni temporali, 14/09/2019

Recensione