Responsive image
Giorgio Manacorda

Pasolini a Villa Ada

Fuori collana
2014, epub

ISBN: 9788862432320
€ 2,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Il protagonista/autore corre tranquillamente in un parco romano, ma viene chiamato al telefono da un altro scrittore, Renzo Paris, il quale gli comunica che è uscito sulla prima pagina della “Repubblica” una lettera inedita di P.P.P. Lettera da cui si capisce che loro due (Manacorda e Pasolini) erano amici. Inizia così un dialogo esasperante, ma anche comico, in cui Paris tenta di estorcere al vecchio amico ricordi e confessioni relative al suo rapporto con il grande poeta friulano. Alla fine – dopo un tormentato percorso di emancipazione dalla paterna figura del maestro – verrà fuori un inedito ritratto di Pasolini.

Autore

Giorgio Manacorda

Nato a Roma nel 1941, con il suo primo romanzo, Il corridoio di legno (Voland 2012), è stato uno dei dodici finalisti del Premio Strega. Dello stesso autore Voland ha pubblicato Delitto a Villa Ada (2013), Il cargo giapponese (2014) il racconto Pasolini a Villa Ada (2014) ‒ da cui è stato tratto uno spettacolo teatrale ‒, e Terrarium (Voland 2015). Scrivo per te mia amata (Scheiwiller 2009) e Viaggio al centro della terra (Elliot 2014) sono i suoi più recenti volumi di versi. La poesia è la forma della mente (De Donato-Lerici 2002) è il suo ultimo libro sulla poesia.