Responsive image
Juz Aleskovskij

La cangura

a cura di Emanuela Bonacorsi

Sírin
2014, pp. 320, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862431361
€ 15,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 15,00
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Il volume raccoglie due irriverenti romanzi brevi di Juz Aleškovskij, di ambientazione tardo-staliniana: La cangura e Nikolaj Nikolaevič: il donatore di sperma, caratterizzati dalla verve polemica e paradossale del linguaggio.
Nel primo Fan Fanyč è accusato del brutale omicidio della cangura Gemma allo zoo di Mosca ‒consumato nell’improbabile notte tra il 14 luglio 1789 e il 9 gennaio 1905 ‒ e iniziano per lui le mostruose cerimonie dell’arresto, del processo dinanzi alle rappresentanze di tutti i paesi della costituzione staliniana, e dell’internamento in un campo di prigionia... La cangura è la storia di un’ingiustizia, epocale e collettiva, contrabbandata per verità e raccontata con il fervore parodico della più cocciuta e scanzonata insolenza.
La stessa che troviamo in Nikolaj Nikolaevič: il donatore di sperma. Qui il protagonista è appena uscito dal lager e vivacchia facendo il borseggiatore sugli autobus, ma trova poi un lavoro stabile come donatore di sperma in un istituto di ricerca...

Autore

Juz Aleskovskij

Nato a Krasnojarsk nel 1929, ha condotto per anni una doppia vita: quella ufficiale, in cui era apprezzato autore di libri per bambini, e quella clandestina, in cui faceva circolare testi di canzoni e di romanzi “non allineati” ma venerati dal pubblico. Emigrato dalla Russia nel 1979, si è stabilito negli Stati Uniti, dove attualmente vive.