Responsive image
Amélie Nothomb

Una forma di vita

traduzione di Monica Capuani

Amazzoni
2011, pp. 128, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862430784
€ 14,00 -20% € 11,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 11,20
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Quotidianamente sommersa dalla posta dei suoi lettori, Amélie si imbatte nella lettera di Malvin Mapple, soldato americano obeso di stanza a Baghdad. Comincia così uno stravagante scambio epistolare. Poco a poco Amélie si affeziona al soldato e ai suoi compagni di taglia XXXXL. Ma all’improvviso Melvin Mapple smette di scriverle e Amélie, sconcertata, tenta di ritrovarlo, ci riuscirà?...

Autore

Amélie Nothomb

Nata a Kobe, Giappone, nel 1967 da genitori diplomatici, oggi vive tra Bruxelles e Parigi.
Scrittrice di culto non solo in Francia – dove ha esordito nel 1992 con Igiene dell’assassino, il romanzo che l’ha subito imposta – pubblica un libro l’anno, scalando a ogni uscita le classifiche di vendita.
Innumerevoli gli adattamenti cinematografici e teatrali ispirati ai suoi romanzi e i premi letterari vinti, tra cui il Grand Prix du roman de l’Académie Française e il Prix Internet du Livre per Stupore e tremori, il Prix de Flore per Né di Eva né di Adamo, e due volte il Prix du Jury Jean Giono per Le Catilinarie e Causa di forza maggiore.
Sete, uscito in Francia nel 2019, è arrivato secondo al Prix Goncourt dello stesso anno.
Primo sangue, suo trentesimo romanzo, si è aggiudicato il Prix Renaudot 2021.
Tutti i suoi libri sono pubblicati in Italia da Voland.

Rassegna stampa
Amélie Nothomb, La Repubblica, 06/12/2011

L'ebbrezza della scrittura

Silvia Ferrari, Giornale di Vicenza, 22/02/2011

La vita a scrivere per “sintonizzare” il corpo e l'anima

Enzo Dal Verme, Grazia, 21/02/2011

La favolosa (e gotica) Parigi di Amélie

Elisabetta Rasy, Il Sole 24 Ore, 20/02/2011

Il pericoloso mondo di Amélie

Anais Ginori, La Repubblica, 16/02/2011

Amélie Nothomb: "Il mio libro di lettere contro la guerra"

Claudia Rocco, Il Messaggero, 08/12/2011

Nothomb: «Il mio romanzo sulla guerra e sulla bulimia»

Giulia Mozzato, www.wuz.it, 22/02/2011

Recensione

Genovapress, 15/02/2011

Amélie Nothomb al Teatro Modena

Silvia Turato, MangiaLibri, 10/10/2011

Scheda

Gabriele Catania, Linkiesta, 17/04/2011

«Contro la Libia? Finalmente una guerra giusta»

Matteo Grimaldi, SoloLibri, 15/04/2011

Recensione

Michele Lupo, Il Paradiso degli Orchi, 31/03/2011

Recensione

Chiara Perseghin, Milano Nera, 15/03/2011

Recensione

Qlibri network, 14/03/2011

Scheda

Giusy Muzzopappa, Stile.it, 06/03/2011

Recensione

Nicole Pezzolo, Mente locale - Milano, 24/02/2011

Amélie Nothomb presenta 'Una forma di Vita' a Milano

Laura Santini, Mente locale - Genova, 21/02/2011

Amèlie Nothomb: «I libri non pubblicati? Li tengo in scatole di scarpe»

Marta Cervino, SatiFiction n.10, 01/01/2011

Campagna