Responsive image
Alberto Olmos

Tatami

traduzione di Giona Tuccini

Intrecci
2011, pp. 112, Brossura 12x16,5

ISBN: 9788862430777
€ 12,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Nel lungo tragitto aereo tra Madrid e Tokyo un misterioso passeggero, equivoco e sfacciato, decide di raccontare a una sconosciuta, la giovane Olga, la sua storia privata, la storia di un guardone. Olga ascolta, ribatte, si mostra reticente. Eppure sembra divertirsi con quelle fantasie sessuali e morbose al confine tra solitudine e perversione: vuole e non vuole sentire, vuole e non vuole sapere. Forse perché in fondo quello sconosciuto parla anche di lei.

Autore

Alberto Olmos

Nato a Segovia, in Spagna, nel 1975, ha esordito in letteratura nel 1998 con il romanzo A bordo del naufragio, finalista del Premio Herralde de novela e inserito dalla rivista “El cultural” tra le dieci migliori opere prime del 1998. Sono seguiti altri romanzi e diversi riconoscimenti, tra cui nel 2006 il Premio de arte joven de la comunidad de Madrid e nel 2009 il prestigioso Premio ojo critico de narrativa.