Responsive image
Ovejero, Fajardo, Sarabia

Prime notizie su Noela Duarte

traduzione di Natalia Cancellieri

Intrecci
2010, pp. 192, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862430517
€ 13,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Tre scrittori raccontano da tre diverse prospettive una sola misteriosa protagonista: Noela Duarte, una donna dal corpo perfetto e nervoso, coraggiosa e creativa fotoreporter. Intricate vicende, istantanee di ricordi, incontri, storie nella storia che ci offrono il ritratto di una personalità sfuggente e controversa, il cui fascino non risparmierà neanche l'uomo che la osserva dal mirino di un fucile...

Autori

José Ovejero

Nato a Madrid nel 1958, è vissuto in Germania e poi a Bruxelles, conciliando per lungo tempo il lavoro di interprete con quello di scrittore. La sua produzione letteraria comprende vari generi: sia racconti, Come sono strani gli uomini (Voland 2003 e 2012) e Donne che viaggiano da sole (2006 e 2018), che romanzi, fra cui Nostalgia dell’eroe (Voland 2005). Vanno menzionati anche i libri di viaggio, come Cina per ipocondriaci, insignito del Premio Grandes Viajeros nel 1998 (uscito in italiano per Feltrinelli). Con la raccolta di poesie Biografía del explorador ha vinto il Premio Ciudad de Irún nel 1993. È stato anche insignito del Premio Primavera per il romanzo La vita degli altri (Voland 2008) e del prestigioso Premio Alfaguara de Novela 2013 per L’invenzione dell’amore (Voland 2018). I suoi libri sono tradotti in francese, tedesco, portoghese e olandese.

José Manuel Fajardo

Nato a Granada nel 1957, ha iniziato a lavorare come giornalista a Madrid nel 1979 e da allora ha scritto in numerosi giornali e riviste spagnole, francesi, italiane e dell'America Latina. Nel 1992 ha vinto il Premio Internacional de Periodismo Rey de España per la raccolta di saggi storici Las naves del tiempo. Nel 1996 ha pubblicato il suo primo romanzo, Lettera dalla fine del mondo. Dal 1997 al 2001 ha vissuto tra i Paesi Baschi e Gijon (Asturie, Spagna). Nel 2001 si è trasferito a Parigi, dove ha concluso il romanzo Una bellezza convulsa, con cui ha vinto il premio letterario Charles Brisset del 2002. Dal 2010 risiede a Lisbona. Le sue opere sono tradotte in francese, italiano, tedesco, portoghese, greco e serbo.

Antonio Sarabia

(Città del Messico, 1944-Lisbona, 2017), narratore e poeta, considerato uno dei più importanti scrittori della moderna letteratura latino americana, ha vissuto tra Parigi, Lisbona e Guadalajara. Tra i suoi romanzi ricordiamo El Alba de la Muerte (1988), con il quale è stato finalista al Premio Internacional Diana Novedades, Amarilis (1991), magistrale affresco del Siglo de Oro spagnolo, e El cielo a dentelladas (2000), pubblicato in Italia con il titolo Le arance amare di Siviglia (Guanda 2003).

Rassegna stampa
Danilo Manera, L'indice dei libri del mese, 01/10/2010

Scrivere in tre

Giovanni Nardi, La Nazione, 04/07/2010

Tre scrittori per una donna molto speciale

Orietta Possanza, Left, 26/03/2010

La donna dei sogni

Il Fatto Quotidiano, 25/03/2010

Prime notizie su Noela Duarte