Responsive image
Wolfgang Büscher

Germania, un viaggio

traduzione di Valentina Parisi

Confini
2009, pp. 272, Brossura 14,5x20,5

ISBN: 9788862430203
€ 14,00
Fuori catalogo Fuori catalogo Fuori catalogo
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Wolfgang Büscher, lo scrittore tedesco paragonato a Bruce Chatwin, torna sulla strada calcando in senso orario i contorni geografici della Germania, per un totale di 3.500 chilometri. Il viaggio è una fuga dai “luoghi comuni” alla ricerca di quelle realtà periferiche che, proprio grazie al loro assoluto decentramento, finiscono per  riflettere l’inconscio rimosso di una nazione. Frontiere un tempo sigillate sono ormai permeabili, muri e filo spinato  sono spariti in questo centro Europa denso comunque di fantasmi. E a rendere indimenticabile il libro (e il viaggio che racconta) è la capacità del suo autore di attirare a sé ‒ come una calamita ‒ personaggi curiosi e stravaganti.

Autore

Wolfgang Büscher

Nato nel 1951 a Kassel, attualmente dirige la sezione reportage del quotidiano “Die Welt”. Nel 1998 è uscito il suo primo libro Drei Stunden Null. Deutsche Abenteuer. Per i suoi reportage nel 2002 è stato premiato con il Premio Theodor Wolff, ed è stato proposto per il German Book Prize 2004.

Rassegna stampa