Aleksej Remizov

Aleksej Michailovič Remizov nacque a Mosca nel 1877, figlio di un ricco mercante decaduto, nel 1897 fu espulso per motivi politici dall’università e confinato in provincia. Nel 1904 poté tornare a Pietroburgo. Fu appassionato studioso e collezionista di manoscritti antico-russi. Nel 1924, dopo un breve soggiorno a Berlino, si stabilì a Parigi dove morì nel 1957. È uno degli scrittori più poliedrici e originali della letteratura russa del XX secolo. Negli ottantatré volumi della sua sterminata produzione i generi letterari si avvicendano con straordinaria disinvoltura e vengono costantemente reinterpretati e rinnovati.
Responsive image
Aleksej Remizov
1996, pp. 144, Brossura 12x16,5
ISBN: 9788886586085
€ 7,00