Geraldina Colotti

Nata a Ventimiglia nel 1956, è stata militante delle Brigate Rosse, e per questo nel 1987 è stata condannata a 27 anni di carcere. Nell’aprile del 1996 ha ottenuto il permesso al lavoro esterno presso la redazione del quotidiano “il manifesto”, e successivamente il regime di semilibertà. Ha pubblicato due raccolte di poesie e il romanzo per bambini Segreto. Del 2005 sono i racconti raccolti nel libro Certificato di esistenza in vita, in cui descrive le dure condizioni della vita in carcere e le torture che spesso vengono inflitte ai prigionieri politici.
Responsive image
Geraldina Colotti
(e mi hanno condannato a morirne)
1997, pp. 112, Brossura 12x16,5
ISBN: 9788886586283
€ 7,00