Georges Perec

Nasce a Parigi nel 1936. Il padre viene ucciso in guerra nel 1940, la madre tre anni più tardi è deportata in un campo di concentramento e lui sarà educato dalla famiglia paterna. Esordisce in letteratura con Le cose che nel 1965 ottiene il Prix Renaudot. Nel 1967 entra a far parte dell’OuLiPo divenendone ben presto figura di spicco. Fra le sue opere più conosciute vanno citate almeno La scomparsa (1969), W o il ricordo dell’infanzia (1975), Mi ricordo (1978) e il romanzo che lo ha reso celebre anche presso il grande pubblico: La vita istruzioni per l’uso del 1978, che in quello stesso anno ottiene il Prix Médicis. Muore il 3 marzo 1982.
Responsive image
Georges Perec
2017, pp. 200, Tascabile 11x18,5
ISBN: 9788862433013
€ 9,00
Responsive image
Georges Perec
2012, pp. 176, Brossura 14,5x20,5
ISBN: 9788862431262
€ 15,00
Responsive image
Georges Perec
2011, pp. 64, Brossura 12x16,5
ISBN: 9788862431033
€ 12,00