Ovejero José  
Nostalgia dell'eroe

traduzione di Barbara Bertoni

Sognatore e idealista, Neftalí Larraga, ha speso la sua vita in difesa delle grandi cause, senza riceverne nessun beneficio. Dopo aver combattuto contro la dittatura di Machado a Cuba, si schiera a favore della causa repubblicana in Spagna, paese dal quale è costretto a fuggire dopo la vittoria di Franco. Tornato di nuovo a Cuba, si impegna nella lotta al sanguinario regime di Batista, rendendosi però ben presto conto che neanche il trionfo della rivoluzione potrà riscattarlo dalla miseria e gli impedirà invece di riunirsi alla moglie e alla figlia lasciate in Estremadura. Molti anni dopo, il nipote spagnolo Ramón parte alla ricerca delle tracce di questo nonno leggendario e misterioso. Romanzo di grande potenza narrativa, Nostalgia dell'eroe mescola diversi registri linguisti e attraverso i destini personali dei protagonisti recupera parte della memoria storica della Spagna ai tempi della guerra civile e del franchismo e della Cuba di quegli stessi decenni.

DISPONIBILE SOLO PRESSO L'EDITORE


|

aggiungi al carrelloAcquista libro

EAN 978-88-88700-40-3
Formato Grande
pp. 320
aprile 2005


Prezzo € 15,00  


Titoli consigliati