||||||||

Al cuore fa bene far le scale
Cavalli/Tejera
Un libro e un CD che sono il prodotto del lavoro comune nato dall’amore di Diana Tejera per le poesie di Patrizia Cavalli e diventato un vero e proprio scambio tra musica e poesia...

Breve storia della letteratura yiddish
Shmeruk Chone
Sette secoli di vita della lingua yiddish: dalla sudditanza ai dettami e alle forme bibliche allo sviluppo impetuoso e imprevedibile avvenuto a cavallo fra le due guerre mondiali, fino all'opera di Isaac Bashevis Singer...

Casualitico (Il)
Scaringella Claudio
Pagine di autori noti e meno noti segnano il percorso culturale di un artista...

Come diventare un malato di mente
Pio Abreu José Luís
Un saggio ironico che affrontando il difficile tema delle malattie mentali mette in guardia, con leggerezza e humour, dai trabocchetti della normalità...

Cucina di Amélie (La)
Nothomb Juliette
Sapevate che Amélie Nothomb va matta per le zucchine e il ribes nero? E che con un po' di fantasia la panna aromatizzata al tè verde può trasformare il classico Mont Blanc nel buonissimo Monte Fuji?...

Grande Guerra di Dante (La). Letteratura e identità nazionale
De Michelis Ida
All’interno delle scritture di guerra e prigionia dei soldati austroungarici di lingua italiana si colloca la scoperta di un testo modellato sulla Divina Commedia. Dante si presenta a questi soldati come guida nel loro Purgatorio...

Guida alla Barcellona ribelle
Martínez Guillem
Ironica e scorrevole, questa guida ripercorre gli episodi storici situandoli nei luoghi della città e ci racconta Barcellona e la sua vocazione alla ribellione...

Guida alla Firenze ribelle
Michelucci Riccardo
Assediata dai cantieri delle grandi opere, asservita alle esigenze del turismo di massa, Firenze è stata definita la “Disneyland del Rinascimento”, ma le sue strade conservano ancora un’anima libertaria...

Guida alla Parigi ribelle
Chao Ramón/Ramonet Ignacio
Parigi è da sempre teatro di manifestazioni popolari, di insurrezioni e di sommosse collettive...

Guida alla Roma ribelle
Mordenti Rosa, Mordenti Viola, Sansonetti Lorenzo, Santoro Giuliano
“Roma gode, o subisce, una fama di città sorniona... Ma basta fermarsi un attimo ed ecco che vengono fuori le tensioni, i conflitti, di una città drammaticamente divisa e per questo viva e affascinante…” Alessandro Portelli

|||